Categorie
2003

18.09.2003

Cari e amati figli!
È una grande gioia per il mio Cuore Immacolato poter stare con voi oggi, in una notte così bella e benedetta dal Cielo!

Oggi, figli miei, è tempo di pregare! È tempo di essere attenti, vigili, perseveranti e fedeli a Dio.

Le tribolazioni, le difficoltà, le sofferenze, sono in ogni parte della Terra e colpiscono l’uomo, il figlio di Dio. Ed è per questo che il Cielo mi invia come Madre Messaggera, Mediatrice, come Madre che semina l’Amore di Dio nel cuore dei figli. E non esiste niente di più grandioso e infinito di questo amore.

Oggi abbiamo valorizzato questo amore perché abbiamo conosciuto, attraverso questo amore, cos’è veramente la vita, la pace, la famiglia, il valore di ogni bambino, di ogni giovane, di ogni figlio e figlia di Dio che dà la sua vita per lavorare in una grande e bellissima evangelizzazione.

Oggi, figli miei, so che il Cielo ci ha chiesto con grande chiarezza: “Siate devoti della Divina Misericordia, diffondete in tutto il mondo la devozione a Gesù Misericordioso”.

Io, la Madre, l’Immacolata Concezione, sono immensamente felice di poter stare con voi in questa bellissima battaglia, diffondendo in ogni angolo della Terra la Misericordia di mio Figlio Gesù. Ed è per questo che vi chiedo, come Madre: sappiate ringraziare Dio per quest’opera così bella che Egli ha costruito qui, figli. È un’opera di Dio!

Dio ha messo qui uomini umili, semplici, peccatori, ma con l’obiettivo di lottare per la santità, di lottare per la grande sapienza, che è il Divino Spirito Santo che agisce in noi. E noi, affidiamo le nostre vite allo Spirito Santo di Dio con grande gioia. E possiamo vedere il frutto della conversione, il frutto dell’umiltà, possiamo riconoscere nel cuore di ogni figlio di Dio qui presente l’amore. E con questo amore, trasformare. Trasformare il mondo!

È tempo di credere, figli!

Oggi vediamo il demonio che lancia il suo veleno sulla Terra. Ma vediamo anche il potere della Misericordia di Dio, che è molto più grande di questo veleno del male. Ecco perché dobbiamo credere in un mondo migliore. Dobbiamo lottare per un mondo migliore.

Presto, figli, vedrete ciò che più desidero che il mondo veda: la Pace, il Trionfo del mio Cuore Immacolato di Madre, la Gloria di Dio, la Giustizia di Dio in ogni angolo della Terra!

Ecco perché facciamo parte di un Esercito che combatte, che lotta, di un Esercito che spesso soffre, perché chi soffre di più? Chi segue la via del Cielo, perché questo è quello che il demonio ha sete di distruggere, perché questo è quello che impedisce al male del nemico di essere molto più grande.

In ogni momento della nostra preghiera, stiamo combattendo il demonio. In questo momento, figli, vedo una famiglia riunita qui, una comunità, la Chiesa, in un momento in cui avete pregato in modo così bello per il Santo Padre.

Quanto è necessario pregare per il Santo Padre, figli miei! Quanto è necessario amare ed essere fedeli al Santo Padre!

Tu sei la Chiesa di Dio e la Chiesa di Dio ha un figlio di Dio giusto, degno e santo che la guida. Quindi pregate molto per lui! Quello che vi ho chiesto di più durante questa settimana è stato pregare per lui. Perché vedo, figli miei, quanto il demonio ha sete di distruggere la Chiesa di Dio. Ma la Chiesa di Dio non sarà mai distrutta! Perché il potere di Dio è molto più grande.

Ma dobbiamo pregare, perché oggi gli uomini sono così attaccati alla carne, alla materia, alla malizia, all’avidità. Manca tanta pace nella vita dell’uomo. L’uomo ha bisogno di pace! Quello che più voglio vedere qui sulla Terra è la pace, figli miei!

La mia venuta in questa Valle benedetta dal Cielo è per portarvi Dio, che è la pace. Sono solo uno strumento che porta la grazia, ma la grazia è Dio. E sono felice perché la grazia di Dio abita in me, e nel momento in cui la grazia di Dio abita in noi, tutti noi diventiamo grazia, perché siamo benedetti.

Allora prego per voi, figli! Le tribolazioni si moltiplicheranno enormemente da qui in avanti. Vedrete molto dolore in ogni angolo della Terra: depressioni, difficoltà, mancanza di spiritualità, di amore, di unione in famiglia, di perseveranza nei giovani. Ma non scoraggiatevi, figli miei! State sempre uniti alla Santissima Trinità. Anche se tutto sembra perso, non perdete la vostra fede, perché nell’amore di Dio nulla si perde, tutto si trasforma.

E oggi qui stiamo lottando per la trasformazione del cuore degli uomini. Il mondo ha pane ma molti hanno fame, perché non c’è condivisione. E se non c’è condivisione è perché manca qualcosa nel cuore dell’uomo: manca la pace.

Il mondo, figli miei, ha tutto per essere felice. Ma oggi manca la valorizzazione della felicità, che è Dio. Come ha detto il più grande tesoro del mondo, Gesù! Gesù ha detto: “Perdete tutto nella vita! Ma non perdete la vostra fiducia e la vostra fede! ”

E poiché oggi le difficoltà sono grandi e vi colpiscono in ogni modo, vi dico: siate perseveranti!

Figli! Dio mi ha inviata sulla Terra per annunciare il più grande tesoro del mondo: Gesù! La sua misericordia, la preghiera, l’amore per la Santa Eucaristia, l’adorazione al Santissimo Sacramento.

Oggi siamo una Chiesa ricca!

Ti sei mai fermato a riflettere su quanto sia ricca la Chiesa? In questo momento abbiamo la felicità di sapere che la nostra Chiesa è protetta dagli angeli, dai santi, che la nostra Chiesa è protetta da tutta la milizia celeste. Qui abbiamo questa protezione bellissima. Il Santo Padre è protetto dallo Spirito Santo, figli miei, così come tutti voi. E basta che siate veri sposi del Divino Spirito Santo, vere spose del Divino Spirito Santo, perché Dio compia in voi opere così belle e così grandiose.

Quello che vuole oggi il demonio è gettare il suo veleno e far perdere completamente all’uomo la fede. Ma non perdete la fede, figli miei! Anche se la tempesta dovesse arrivare fortissima e il viaggio fosse pesantissimo, non perdere la fede! Abbiate fede e fiducia, perché chi ha Dio, ha tutto nella vita. Tutto, figli miei! Tutto ciò che esiste di più bello nella vita è avere Dio.

Ecco perché sono stata così felice per questa sera di preghiera! Perché vi ho visti qui alla presenza di Dio, rallegrandovi alla presenza di Dio, riflettendo sui meravigliosi misteri di Dio. E sono incantata, perché i misteri di Dio nella mia vita sono incantevoli! Incantano la mia anima! Ecco perché la mia anima glorifica il Signore!

E voglio che anche le vostre anime glorifichino il Signore. Quindi lasciatevi incantare dalle meraviglie del Signore, che vi ha creati per amore.

Con grande gioia e amore, vi darò la mia benedizione!

la Madonna benedice i presenti

Cari e amati figli!
Vi ho benedetti con tanto amore!

Quanto è buono Dio, figli! Ci dà tanta pace, perché Egli è la pace. Anche di fronte a queste fortissime tempeste di tribolazioni che stanno sorgendo nella vostra nazione e nelle nazioni del mondo intero, Egli ci dà la pace, la gioia e apre i nostri occhi, le nostre orecchie, la nostra lingua, il nostro cuore e la nostra anima per ricevere la sua meravigliosa Misericordia e annunciarla al mondo.

Allora siate sempre strumenti che portano il Nome del Signore, che amano il Signore, che valorizzano le benedizioni del Cielo.

Che Dio vi dia molta pace!

Ho benedetto il sacerdote. Che Dio gli dia sempre questo cuore grande d’amore per Gesù Cristo, per l’Opera di Dio nella sua vita. Perché la vita di un sacerdote è una vita di santità, è una vita in cui stare sempre con Colui che è la grande ricchezza e il tesoro del mondo: Gesù Cristo. Una delle cose che più incanta la mia anima è sapere che Gesù è presente ogni giorno e ogni momento nella Santa Eucaristia.

Valorizzate sempre i sacerdoti, specialmente quelli che sono fedeli a Gesù con grande amore.

Che Dio vi benedica sempre, figli miei!

Rimanete tutti con la benedizione di Dio Padre, Dio Figlio e Dio Divino Spirito Santo!

A chi mi ha offerto questi bellissimi fiori, dono il mio Cuore Immacolato!

Ora vado, il Signore mi chiama. Ecco la Serva di Dio!